Lunedì 11 Marzo 2024, dalle ore 21.00

Con Francesca Pezzotta (Mamma di una ragazza con trascorsi di DNA) in dialogo con Beatrice Mauri (Content creator di Peso Positivo)


Entra nella riunione in Zoom:

https://us06web.zoom.us/j/85009396284

L’attività sportiva, se praticata in modo ossessivo e con un intento punitivo, può rappresentare un fattore pericoloso per chi soffre di un Disturbo del Comportamento Alimentare. L’ansia per una buona performance, la pressione da parte di alcuni contesti particolarmente esigenti, il confronto costante con altri atleti sono tutti fattori che possono contribuire allo sviluppo di un DNA.

Ma se praticato con consapevolezza e gentilezza lo sport può anche diventare uno strumento efficace da integrare con cura e pazienza all’interno di alcuni percorsi di cura.

Quando lo sport rappresenta un fattore di rischio? E come invece trasformare l’attività sportiva in un alleato nel percorso di guarigione? Ne parliamo con Francesca Pezzotta, mamma di un’atleta con trascorsi di DNA e Beatrice Mauri, content creator di Peso Positivo ed ex atleta agonista.

PER INFORMAZIONI:

✆       (+39) 349.1827300

@       ciao@pesopositivo.it